Crocodilu logo
Pagina iniziale Cerca Categorie Discussioni Consigli Personalizzati Nuovi Login/logout Area privata

 Torna a:
 Superfolder  Nuova Domanda 

 Current folder  Risposte 


Bambini con ADHD e miti: Genitori contro Ritalin: i genitori drogano i loro bambini?

!-- #EndIf -->
upCima discussDiscuti ask expertsConsigli Personalizzati upStampa
Domanda:
Autore: Martin Winkler
Versione iniziale: 09 feb 2004. Ultimo aggiornamento:15 gen 2009.
È vero che il Ritalin è soltanto un tentativo di drogare dei bambini problematici? Dovremmo ascoltare i reclami di organizzazioni come "Parents Against Ritalin"? È vero che i genitori stanno drogando i loro bambini?

Risposta:

Mito: I GENITORI CHE SOMMINISTRANO FARMACI ANTI-ADHD AI LORO FIGLI SI LIMITANO A DROGARE DEI BAMBINI PROBLEMATICI.

Alcune persone sostengono che che trattare farmacologicamente i bambini con ADHD è soltanto un tentativo frustrato di spiegare gli errori genitoriali e di spiegare la disattenzione, l'incompetenza e l'incapacità degli adulti (o degli insegnanti) preposti a controllare questi bambini. Queste persone sostengono che i genitori provano così a mascherare i loro fallimenti ed usano una medicina per calmare i bambini.

Ciò è molto ingiusto perché la maggior parte delle persone che sostengono questa tesi non hanno mai avuto contatti prolungati con bambini affetti da ADHD o i loro genitori. Chiunque non sia un genitore di uno di questi bambini non ha idea di che cosa è o come sia vivere con l' ADHD.

Queste persone, che sostengono tali tesi, si basano molto spesso sulle informazioni errate che sono state trasmesse da autori come Breggin o persino dalle informazioni sbagliate diffuse dalla chiesa di Scientology. Vi sono grandi interessi dietro tali informazioni errate e discussioni impressionanti riguardo all' ADHD e alle medicine psico-stimolanti usate per curarlo. Non stanno parlando, in questi casi, serie organizzazioni selfhelp o genitori ma soltanto autori di pamphlet senza alcuna esperienza nel campo dell' ADHD che provano ad ottenere pubblicità e vendite per i loro propri libri o istituti.

Studi randomizzati e controllati eseguiti sia in USA che in Svezia hanno provato ad associare il farmaco con interventi di terapia del comportamento dimostrando a coloro che provano a trattare l'ADHD senza medicine che gli interventi sul comportamento non hanno nessuna efficacia da soli. Soltanto la combinazione di farmacoterapia con intervento psicosociale ed interventi sul comportamento può raggiungere i risultati migliori nella terapia dell'ADHD. La terapia del comportamento poi, è di speciale importanza se sono presenti in associazione all'ADHD dei disordini del comportamento o sintomi di depressione o di ansia secondaria.

 
Attenzione: I documenti contenuti in questo sito Web sono solo a livello informativo. Il materiale non deve essere inteso come sostituto di una visita medica specialistica. Il materiale in questo sito web non può e non deve essere usato come base per una diagnosi o per scegliere un trattamento. Se trovi qualche cosa che potrebbe essere errata o inesatta scrivi a
Cima
Pagina iniziale Cerca Categorie Discussioni Consigli Personalizzati Nuovi Login/logout Area privata
Crocodilu in altre lingue: Inglese Finlandese Tedesco Greco Svedese Polacco Russo
adhd-myth-dope Separator Copyright 2003-2013 Crocodilu

Crocodilu è stato selezionato come finalista al Premio Stockholm Challenge 2008


https://pills24.com.ua

www.biceps-ua.com

https://www.steroid-pharm.com/